expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

19 dicembre 2012

Cinquanta buone ragioni per auspicare la fine del mondo

La birra analcolica - la pasta liscia - il papa su Twitter - la faccia di Gasparri - la vecchietta sul treno che mi disse con aria complice "attenta signorina, dietro di lei c'è un estracomunitario" - chi non sa usare l'apostrofo - gli egocentrici - i timidi che ce l'hanno con gli egocentrici - Monica Bellucci - chi abbandona gli animali - chi maltratta gli animali - chi se la prende con chi maltratta gli animali e poi è sgradevole con la gente - i cattocomunisti - i fasciocomunisti - i nazifascisti - gli anarconazisti - eccetera eccetera eccetera - i libri di Nicholas Sparks - il Natale - il presepe - le Madonne che piangono sangue e la gente che ci crede - Paolo Brosio - l'IMU - la segreteria della Statale - le persone in attesa nella segreteria della Statale - la Statale - e in generale le persone - i no TAV - Teletu - i collant incastrati tra le chiappe - il mio ex - chi non ha mai visto Scrubs - chi non ha mai letto Harry Potter - e a tal proposito, la morte di Albus Silente e quella di Severus Piton - il fatto che Harry chiami suo figlio Albus Severus Potter - i cinepanettoni - chi ride dei cinepanettoni - Massimo Boldi - il doppiomento di Massimo Boldi - la faccia viscida di Ezio Greggio - le persone sudate in metropolitana - Trenord - chi ha votato Berlusconi - i libri di Daria Bignardi - la rubrica su Vanity Fair di Daria Bignardi - ma anche quella di Fiamma Satta - la cellulite - i baffi delle donne, sopratutto i miei - andare a dormire senza struccarsi - i preservativi ritardanti - i preservativi alla frutta - i telegiornali quando parlano del "popolo di internet" - il popolo di internet - i centri sociali - Casa Pound - la cultura ostentata e sputata in faccia, esibita come un pene eretto - gli addii - la morte - le camicie a maniche corte - gli insetti - chi parla sempre perché non ha niente da dire - chi sta sempre zitto perché non ha niente da dire - Chiara Ferragni - l'omofobia - la xenofobia - la misoginia - e quelle donne che ti fanno venire voglia di essere un uomo che picchia le donne - gli uomini che picchiano le donne - il post sbronza - Nicole Minetti - il film porno di Sara Tommasi - ma anche quello di Belèn Rodriguez - spezzare un cuore - farsi spezzare il cuore - i sensi di colpa - i sottaceti della LIDL - le barzellette del Cucciolone - i leggins usati come pantaloni - i luna park - i multisala - C'è Posta Per Te - Andreotti - tornare a casa e scoprire che il tuo cane ha avuto la bella idea di pisciare ovunque - Farmville e tutte le varie richieste di giochi e applicazioni su Facebook - il reggiseno che si slaccia nel momento sbagliato - l'unità di misura dei parrucchieri - la sigaretta elettronica - Emanuele Filiberto e Pupo a Sanremo - Beppe Grillo - l'elettore medio di Beppe Grillo - chi non può fare a meno di citare Oscar Wilde - chi non ha senso dell'umorismo - il freddo - la rucola incastrata tra i denti - e la carta igienica attaccata alle scarpe quando si esce da un bagno pubblico - chi abusa della parola "rispetto" - i luoghi comuni da bar di periferia sulle rosse puttane, le voglie sessuali delle suore, gli zingari che rubano i bambini - e tutte le piccolezze e le meschinità e gli arrivismi e le prepotenze e le cattiverie di un'umanità che meriterebbe di sparire nello stesso modo in cui viene al mondo: tra gli escrementi, le urla e il sangue.

18 commenti:

  1. Ti adoro per li struccarsi e per gli apistrofi.aggiungi i congiuntivi e il prezzemolo tra i denti e quelli che non te lo dicono

    RispondiElimina
  2. Sono lieto di essere parte di due dei buoni motivi per cui il mondo merita di finire secondo l'autrice di questo blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo...elettore di Grillo (ma non medio!) e leggins al posto dei pantaloni? ;)
      Ps: sono lieta di trovarti sul mio blog!

      Elimina
  3. Non sarò "medio", ma oltre a votarlo collaboro col MoVimento locale, quindi vale di più, no? :P
    In realtà i motivi potrebbero essere ben più di due, rileggendo con maggiore attenzione il testo... Ad esempio, conta chi ha visto solo sporadici episodi di Scrubs? E chi ha solo VISTO i film di Harry Potter, e in casa ha i relativi libri (non suoi e, pertanto, mai letti)?
    E poi sono un tuo ex... Forse non "IL", ma quantomeno "UN" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci ho provato a redimerti, ma da bravo avvocato mi hai convinta: voglio la fine del mondo e la voglio adesso! Ed è tutta colpa tua!
      Ps: leggi Harry Potter, mi ringrazierai.

      Elimina
    2. Lo so, sono una persona *peggio*.

      Maya, venite a noi!

      Io andrò a piangere in un angolo stringendo un orsetto di pezza.
      O forse, come insegnano tutti i film/telefilm sulle catastrofi globali, imparerò a pilotare un aereo e mi recherò presso un punto di raccolta annunciato sull'unica frequenza radio rimasta, dove in realtà saranno già tutti morti e, pertanto, mi deprimerò lì. La gente intorno a me, nel frattempo, troverà un sacco di modi stupidi per morire e, tendenzialmente, si ucciderà vicendevolmente per cazzate. Soprattutto il nero. Lui muore sempre per primo.

      PS: Allo stato sto leggendo le cronache del ghiaccio e del fuoco di Martin... E sono un po' di libri... Quando sarò a pari con l'America, magari, potrei optare per la lettura di HP. Anche se generalmente non impazzisco per la lettura di ciò che ho già "visto" in formato film/telefilm (ha costituito un'eccezione proprio la lettura sopra citata) :)

      Elimina
  4. PPS: mi hai delusa, sono arrivato fin qui solo per vedere foto dei piedi di Concita De Gregorio e non ne ho trovate...

    ...A ben vedere anche tu sei una persona peggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono la persona più peggio del mondo, lo so!

      Elimina
  5. Se me lo consenti aggiungerei anche il terrorismo psicologico da parte di Mistero e Voyager,che son stati i primi a creare questo cagotto per il 21/12/12.
    Della serie: "Fratello! Ricordate che devi morire!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che te lo consento, anzi, sentitevi liberi di aggiungere tutto ciò che volete! :D

      Elimina
  6. ...E nonostante tutti questi buoni motivi... Il mondo non è ancora finito! Peccato! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta farò in modo di trovarne almeno 100, prometto.

      Elimina
    2. tanto la storia è costellata di profeti catastrofisti...quindi hai ancora a disposizione tantissime "fine del mondo" :D

      Elimina
  7. Dunque, con due spoiler hai rovinato la saga di Harry Potter a chi non ci si è ancora avvicinato, hai distrutto una personalità del porno (no, non Sara Tommasi, e neppure Belen, parlo delle pseudo-interpretazioni della Bellucci), dato contro a due terzi dell'elettorato, "la gente in generale" (spero non ti riferissi all'aggente!1!), le mie speranze sulle rosse, la mia filosofia di vita (star zitti se non si ha nulla da dire)... non citerò Oscar Wilde, ma Napo dei Uoki Toki: "Hai rovinato qualcosa che era già rovinato!"

    Dopo aver letto questo post quasi desidero la fine del mondo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha! Chiedo perdono! No però aspetta: una rettifica. Per quanto riguarda le rosse, la ragione per cui auspicare la fine del mondo sono "i luoghi comuni sulle rosse puttane" ;) Solo i luoghi comuni, ovviamente.
      L'aggente è naturalmente uno tra i partiti che preferisco insieme a Feudalesimo e Libertà e Accellerare il Declino, sono una di loro... E per dimostrartelo: CIAO SIC!!!1111111 <3

      Elimina
  8. Brava ZiaBenni, Oscar Wilde sarebbe orgoglioso di te. E anche la Minetti, che sotto sotto è molto ggente. Nel senso che sai quanta gente ci è... no, mi fermo qui.
    E alla tua lista aggiungo i talent show della De Filippi ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo ZiaBenni mi suggerisce che o sei il più grande beccafighe del Piemonte o sei il degno comprare del più grande pelato della Brianza!

      Elimina