expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

26 giugno 2012

Mi manchi quando sono spaventata, mi manchi quando sono infelice, mi manchi quando sono disperata e mi mordo le braccia e infilo la testa sotto al cuscino per non sentire niente - mi manchi quando sto male, così male che lo stomaco sembra stia per spezzarsi in due, quando ho la febbre, quando ho il raffreddore.
Ma mi manchi sopratutto e più che mai quando sono felice, o in procinto d'esserlo; bada bene, non credo alla felicità eterna e a voler essere sincera mi fa paura, me la sentirei male addosso come un vestito troppo stretto, parlo di quella felicità effimera e quindi meravigliosa - quella felicità che vorrebbe essere gridata al mondo, la felicità dell'avere gli occhi strani, come dice Sebastiano che ha solo dodici anni ma il mondo e le donne lui li capisce benissimo, sicuramente li capisce meglio di me.
Mi manchi quando sto bene, quando tutto ciò di cui avrei bisogno sarebbe avere il tuo numero di telefono, scriverti un sms per dirti che cos'è appena successo, come fanno tutte le figlie del mondo - mi manchi ogni giorno, ogni momento, mi manchi da sempre e per sempre mi mancherai, mi manchi nelle cose piccole e mi manchi in ogni traguardo, a ogni traguardo io ti cerco e non ti trovo e vorrei mi dicessero che è tutto uno scherzo, che siamo ancora nel 1989 e tutto deve ancora cominciare, non ti trovo ma io lo sento, lo sento che sei sempre lì, c'eri ai miei esami delle elementari e delle medie c'eri la prima volta che ho fatto l'amore c'eri ai miei diciotto anni c'eri alla maturità c'eri all'immatricolazione ci sarai alla mia laurea al mio primo lavoro 'vero' al primo figlio al matrimonio e al divorzio, c'eri, ci sei e ci sarai, questa è una cosa che nessuno puà togliermi, che dietro al velo abusato delle cose dette 'reali', dietro agli ateismi spiccioli, dietro alle leggi della fisica, io ti vedo e sei sempre bellissima.

6 commenti:

  1. sei bellissima Vanna.

    RispondiElimina
  2. Non è vero, ma è bello che lo pensi Giò :) bacio.

    RispondiElimina
  3. mi hai fatto piangere. grazie
    -Concetta

    RispondiElimina
  4. p.s. non è sarcastico, ti sono veramente grata

    RispondiElimina
  5. Te sei una meraviglia. Lunny

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazze :)
    Ps: Concetta, non c'è niente di cui essermi grata...solo che quest'estate quando mi ricapiti nei paraggi ti abbraccio così forte che ti spezzo :)

    RispondiElimina